Note al pianoforte e un medley di immagini di film e di registi che hanno fatto la storia del cinema

Spinosa incanta con un disco soul

Emozioni live al Tennis Club Napoli, con una serata dedicata ai grandi successi delle musiche da film, diventati cult nella storia cinematografica degli ultimi cinquant'anni. Massimo Spinosa ha presentato il suo nuovo album, Movie themes for piano solo (prodotto da Wakepress di Fabrizio Alessandrini), con una esibizione al piano, alla presenza di un maestro e di un ospite d'eccezione come Peppino Di Capri. Spinosa, arrangiatore e compositore napoletano, ha emozionato quando ha proposto le musiche di "Pensavo fosse amore invece era un calesse", con la rivisitazione dei successi firmati da Pino Daniele ("Quando" e "'O ssaje corame fa 'o core"), per poi celebrare Ennio Morricone con una composizione di alcuni dei temi musicali più famosi firmati dal premio Oscar italiano, con l'immancabile "C'era una volta in America" di Sergio Leone e l'indimenticabile "Metti una sera a cena" di Giuseppe Patroni Griffi. Il momento clou del gala al circolo di viale Dohrn, introdotto dal past president Volta Chitis, è arrivato con la presentazione di Ray, uno dei due brani originali del disco di Spinosa (l'altro è Waiting for movie), con l'esibizione della vocalist Nadia Boccarusso, con Gianfranco Campagnoli al flicorno. Ray nasce per celebrare uno dei più grandi artisti americani, il grande Ray Charles che ha ispirato generazioni di musicisti. Chiusura con il riadattamento delle musiche di Hans Zimmer e del film cinque volte premio Oscar, il Gladiatore. «L'album nasce da una definizione presa in prestito dal maestro Ennio Morricone che fa una netta distinzione tra colonne sonore e musiche da cinema. In questo lavoro abbiamo voluto riadattare al piano alcuni temi famosi, lasciando spazio a improvvisazioni di matrice jazzistica», ha spiegato Massimo Spinosa. Tanti gli artisti intervenuti al gala di Movie themes for piano solo. Insieme con Peppino Di Capri, il direttore d'orchestra Mariano Patti, i musicisti Enzo Campagnoli, Marco Sannini. Angelo Abate, la conduttrice televisiva Serena Albano.

Marco Lobasso
CONTATTI
Wakepress s.a.s. Via Alemagna, 1 - 80055 Portici (NA) P.I. 04376101210 C.C.I.A.A. 690598 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. WhatsApp 334 2326432 FABRIZIO ALESSANDRINI Roma | 1964 Musicista, produttore, editore. Nella sua pluridecennale attività di musicista partecipa a molteplici progetti sia dal vivo che in studio, collaborando con numerosi artisti italiani, fra i più noti, Gazebo, Laura Pausini. Costituisce la società editoriale Wakepress, producendo numerosi album di noti musicisti campani, e libri di didattica musicale. CARLO VENTURA Nairobi | 1962 Pubblicitario per professione e musicista per diletto, si occupa della sezione editoriale e di tutti progetti grafici. Disegnatore e scrittore di racconti per bambini è anche uno degli autori pubblicati da Wakepress.